5 è il numero perfetto

Che bello! Ieri, su La Nuova Sardegna, nella pagina Cultura e Spettacoli, si parlava dell’autore, scrittore, disegnatore ed editore sardo Igort, al secolo Igor Tuveri. Nato a Cagliari, nel 1958 ma cittadino e artista internazionale. Ne avevo già parlato qui, in occasione del dono ricevuto dalla Biblioteca, nell’edizione del 2019/20 di #ioleggoperché. Allora ero rimasta…

La scuola digitale spiegata da Stefano Moriggi

Ne sono consapevole, tra docenti, miei colleghi, e studenti, io sono quella che meno conosce di scuola digitale. Mi ritrovo a chiedere alla mia nipote che frequenta la prima liceo scientifico e partecipa a  tutte le lezioni secondo la modalità DAD, come esattamente si svolge la verifica, ad esempio, quando essa deve essere scritta, il…

spiegare cos’ è il colore/a chi vede bianco e nero

E visto che si è parlato di media, nel post precedente, con i media continuiamo. Questa volta di qualità. Sì perché quello che vi propongo di andare a visitare è il sito di Rai Play. Vi chiederà di accedere o di iscrivervi, è gratuito, potete dare il vostro indirizzo mail e generare una password, avrete…

Ma quanto ci piacciono i media?

È di questi ultimi giorni, che prestissimo diventeranno lontani e dimenticati, la tempesta di osservazioni, opinioni,  polemiche, su di una lettera pubblicata da un insegnante su Facebook. Ne parlo in quanto insegnante, ne parlo in quanto utilizzatrice anche, e soprattutto, per lavoro, dei social media. Il testo della lettera è questo: IO VI ACCUSO Barbara…

L’Hermitage

Avevo già parlato, poco, del Museo Hermitage di San Pietroburgo (qui), oggi vi fornisco un link eccezionale, sempre su Rai 5, cliccando qui, troverete un piccolo docufilm, di quelli che piacciono tanto a me, su quella meraviglia di Museo. Dalle belle immagini, dalla storia dell’arte che viene illustrata nel descrivere le sale dell’Hermitage, Renoir e…

La Poesia e il Mare

Binomio perfetto! Splendidamente azzurrino, come il mare e il cielo e l’aria che il mare rende azzurra, anch’essa. Uno tra i poeti italiani  del primo Novecento, Umberto Saba, nacque a Trieste, città di mare, nel 1883, stesso anno di Guido Gozzano; visse, però,  molto più a lungo. Morì, infatti, nel 1957, esattamente nove mesi dopo…