La Poesia e il Mare

Binomio perfetto! Splendidamente azzurrino, come il mare e il cielo e l’aria che il mare rende azzurra, anch’essa. Uno tra i poeti italiani  del primo Novecento, Umberto Saba, nacque a Trieste, città di mare, nel 1883, stesso anno di Guido Gozzano; visse, però,  molto più a lungo. Morì, infatti, nel 1957, esattamente nove mesi dopo…

Novantadue

Non crediate mi sia dimenticata di loro, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, uccisi dalla mafia nel 1992, Falcone insieme alla moglie Francesca Morvillo e agli agenti di scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, il 23 maggio; Paolo Borsellino insieme agli agenti della scorta, Agostino Catalano, Emanuela Loi, nostra conterranea, Vincenzo Li Muli, Walter…

Il Lavoro

L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul Lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione. (Articolo 1 della Costituzione della Repubblica Italiana) È del 20 maggio 1970, la legge n. 300, meglio conosciuta come Statuto dei Lavoratori. Il lavoro sta cambiando, e le conseguenze della nuova crisi…

Milano e la poesia

A Milano è dedicato questo post. La città più colpita dall’infezione da Corona virus, una città bella e importante d’Italia, con una storia ricca e tanto spesso dolorosa che vede susseguirsi nel tempo eventi di oppressione ma anche di movimenti popolari di liberazione. Milano è stata al centro delle lotte risorgimentali, basti pensare alla rivolta,…

Il formidabile equivoco

Buon giorno, cielo più che cupo oggi, ma la Poesia, può avere la forza di trascinarci aldilà delle nuvole, dentro esse, in quell’atmosfera umida e fresca, scintillante non appena un raggio di sole riesce a penetrarne l’impalpabile consistenza. Così, è una giornata adattissima alla poesia di Guido Gozzano. Poeta nato nel 1883 e morto nel…

Ama il prossimo tuo più di te stesso

Eccoci qua. Primo lunedì di Fase 2 🥺 Siamo tutti un po’ preoccupati, diciamolo, in più persino il sole oggi ha smesso di splendere nel modo in cui l’ha fatto per tanti giorni del Lockdown. Così, stare a casa, oggi, con il cielo minaccioso sopra di noi e il venticello fresco che non smette di…