Non rientrate tardi

Anche quest’anno il Liceo Artistico Filippo Figari di Sassari, nell’ambito della IV edizione della Rassegna di Arti Figurative Non rientrate tardi, ha ripreso i suoi incontri con l’arte e gli artisti sardi contemporanei. E’ in corso ad oggi, e sino al 22 marzo,  la prima mostra di questa edizione che vede esposti i bellissimi e…

Presentazione libro

Questo pomeriggio alle 18.30, presso la libreria Messaggerie Sarde, in piazza Castello 11, a Sassari, si terrà la presentazione del libro scritto da Carlo Coppelli. Carlo Coppelli è stato, tra le altre sue attività, tra i docenti fondatori della Scuola Triennale di Formazione in Arteterapia della Cittadella di Assisi – Pro Civitate Christiana e responsabile…

Arte per il sociale 2018/2019

Terzo anno del progetto Arte per il Sociale realizzato da docenti e alunni del Liceo Artistico di Sassari. Dell’edizione dello scorso anno scolastico  si è parlato  qui. Quest’anno il successo ottenuto dalle creazioni degli alunni dei vari laboratori è stato altrettanto importante. Stamane, presso il laboratorio di Architettura del Liceo, si è svolta la cerimonia…

Dal fascismo alla Costituzione della Repubblica Italiana

E dopo, dopo la fine della seconda guerra mondiale, dopo che i campi erano stati aperti e liberati i prigionieri superstiti, dopo gli armistizi firmati tra i vari paesi coinvolti, dopo la spartizione dell’Europa, e non solo, nelle zone di influenza tra le due grandi potenze vincitrici, gli Stati Uniti d’America e l’Unione Sovietica, lentamente…

Due bellissimi film sul tema della Shoah

  Sono stati trasmessi nelle due prime serate dell’ultimo fine settimana, in occasione della celebrazione della Giornata della Memoria 2019. Quello di sabato sera su RAI 5 era Il figlio di Saul, film del 2015 diretto da László Nemes, Premio Oscar 2016 per il miglior film straniero. Il film affronta il difficilissimo e spaventoso fenomeno…

La memoria aiuta la consapevolezza di sé e degli altri

Ci dovrebbe rendere più responsabili, dovrebbe richiamare in ognuno di noi il senso di appartenenza, non ad una etnia o ad  una nazione, bensì al genere umano. In questo senso si è pensato il titolo del presente articolo. Più memori, più consapevoli degli effetti delle nostre azioni su noi stessi, sugli altri, infine sul mondo…